lunedì 12 febbraio 2018

Il viaggio comincia da Bit 2018


Tre fitte , giornate a Bit 2018,  per viaggiatori e operatori professionali organizzata da Fiera Milano e Fieramilanocity e Mico. Il momento epositivo dell’incoming è stato confermato dalla presenza in forze delle Regioni italiane. Una certa curiosità ha destato il Molise, una terra d’incontro fra i sapori forti del Sud e il fascino discreto del Centro; piccolo microcosmo dell’Italia più autentica sospeso fra Adriatico e Appennini, suggestive in primavera, Le Carraresi corse dei carri fiorati, tipici della tradizione popolare. 
Anche quest’anno nello stand Liguria Together è presente la deliziosa Framura con Sestri Levante, Moneglia, Deiva Marina e Bonassola ; cinque località su sei di un  comprensorio che sta cominciando a muoversi e a dare i primi segni di coesione. Framura Turismo lavora alacremente per organizzare la seconda edizione di “Meeting Suisse”- Discover Italy” ( 23 febbraio), un ‘importante fiera , con alle spalle una tradizione ventennale a Lugano, che si terrà presso l’ex convento dell’Annunziata di Sestri Levante e che porterà in riviera tour operator da tutta l’Europa.  Alla Bit  per quanto riguarda l’outgoing, la progressiva crescita del fenomeno city break è stato rispecchiato dalla partecipazione di destinazioni emergenti come la capitale slovena Lubiana, indice di un crescente interesse per l’Europa dell’Est, qui rappresentata da Croazia, Polonia, Romania, Russia e Slovenia.

Tra le mete più leisure, per chi predilige le vacanze outdoor con ricche tradizioni, questo è l’anno delle Azzorre o le Canarie. Tra le italiane spicca Pantelleria, dove è possibile vivere esperienze uniche come dormire in un dammuso, tradizionale casetta di pietra lavica. L’area mediterranea e del Medioriente è stata ben rappresentata da Algeria, Cipro, Egitto, Giordania, Georgia, Grecia, Iran, Marocco, Tunisia e Turchia. Per le destinazioni a lungo raggio si sono proposti gli Stati Uniti con Visit USA/Brand USA che da deciso di rafforzare la partnership attraverso un progetto di co-marketing che ha portato alla manifestazione 100 Agenzie di viaggio 
ospiti, fra le quali specialisti con il titolo di Master e Usa Ambassador. Nella giornata inaugurale è stato presentata la 101esima edizione del Giro d’Italia che partirà da Gerusalemme il 4 maggio, in concomitanza con la celebrazione del 70esimo di fondazione dello Stato d’Israele. I concorrenti  attraverseranno città come Haifa, Akko, Zichron Ya’akov, Tel Aviv, Beer Sheva, Mitzpe, Ramon Eliat. “Siamo certi che moltissimi italiani vorranno visitare Israele per scoprire l’eccellenza storica, turistica e naturalistica della nostra meravigliosa Terra” ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano delTurismo.                                                                         
                                                                                                             Giuseppina Serafino