domenica 13 maggio 2018

Il Piacer di Orticola 2018

Orticola è da 23 anni la più importante vetrina italiana per il vivaismo di ricerca nazionale e internazionale che destina i proventi al verde cittadino. Il tema su cui si sono dovuti confrontare quest’anno i vivaisti è stato “Al piacer mio”, ossia la passione e il gusto di fare
giardinaggio. La mostra mercato di Milano ha confermato il numero di circa 160 espositori, fra i quali era presente il vivaio dei fratelli
Gramaglia, di Collegno,
specializzato, oltre che in piante aromatiche , da orto, tessili e medicinali in piante tintorie. Erano in Mostra le piante scelte da Orticola di Lombardia per le aiuole ombrose del Giardino Perego, del
quale si occupa, secondo la convenzione triennale stipulata nel 2014 con il Comune. Hanno fatto per la prima volta il loro ingresso in Orticola la
Società Italiana Amici dei Fiori-Il GiardinoFiorito e Apisophia, associazione di apicoltura biodinamica , che si batte per la salute e la salvaguardia dell’insetto più importante per la vita dell’ uomo. Un originale incontro è stato quello con il Dipartimento di Scienza per gli Alimenti, l’ambiente e la Nutrizione dell’Università degli Studi di Milano sull’erismo, una pianta spontanea nota fin dall’antichità come “erba dei cantanti” per le sue proprietà curative nella cura dell’afonia e delle patologie delle corde vocali. Entrando da via Palestro,
è stato possibile ammirare lo spettacolo “Morbide
accoglienti sculture” messo in scena dalla paesaggista Cristiana Serra Zanetti con la complicità dei Vivai Fratelli Ingegnoli; il grande storico portale di Palazzo Dugnani, ha visto emergere la creatività di Massimo
Semola, con il Vivaio Il Giardino, per mettere in scena “belle Epoque”, con l’ atmosfera dei giardini d’inverno di fine ‘800. La fontana è stata adornata con un’ istallazione a cura di Julia Artico cha aveva il sapore della semplicità: cinque eteree figure di fieno, le fate d’acqua , accompagnate da fiori melliferi. Nell’ambito del progetto di riqualificazione
 urbana del quartiere Fiera di Milano, per conto di CityLife, Orticola di Lombardia ha realizzato negli anni scorsi gli “Orti Fioriti”, un’estensione di circa 3000 metri quadrati che invita i frequentatori alla scoperta di coltivazioni come il giardino delle Dalie e dei Fiori del Sole. Da alcuni anni Ceresio 
Sim affianc
a Orticola di Lombardia
regalando panchine alla città di Milano come quelle del sopracitato
Giardino Perego, di Villa Belgiojoso di via Palestro, della Gam Galleria d’Arte Moderna, accanto al Museo di Storia naturale. Un pretesto per soffermarsi ad ammirare la quiete e la bellezza dei deliziosi spazi verdi che impreziosiscono la nostra città.

Giuseppina Serafino